tipologia Stampa E-mail

I contributi consortili sono  oneri reali sulla proprietà in quanto gravano direttamente sull'immobile, sono  annuali e non frazionabili per mesi. I contributi imposti dal Consorzio hanno natura tributaria  e sono riscossi mediante ruoli, ovvero mediante versamento diretto del consorziato a seguito di specifico avviso spedito dal Consorzio.

La contribuenza consortile si distingue in:

contributo ordinario (codice tributo 630) – a carico di tutti i proprietari di immobili rientranti nel comprensorio di bonifica;

contributo fisso di irrigazione (codice tributo 648) – a carico di tutti i proprietari di immobili serviti da impianto pubblico di irrigazione indipendentemente dall’utilizzazione dello stesso;

contributo di utenza irrigua (codice tributo 668) – a carico del proprietario per  consumi idrici di irrigazione;

contributo fisso acquedotti rurali (codice tributo 642) a carico di coloro che detengono gli immobili serviti da acquedotti rurali;

contributo di utenza acquedotti rurali (codice tributo 636) – a carico di coloro che detengono gli immobili per consumi di acqua potabile.