Home Piano di Classifica Il Beneficio Indici di Beneficio
Indici di Beneficio Stampa E-mail

La composizione degli "indici idraulici" con gli "indici economici" fornisce gli indici di beneficio derivanti dalle opere di bonifica idraulica.

Verranno preliminarmente riportati sulle mappe catastali i limiti delle zone di pari indici idraulico e quindi verrà attribuito nel catasto consortile, a ciascuna particella ed a ciascuna unità immobiliare, l'indice idraulico spettante.

L'indice di beneficio si ottiene dalla relazione

Ib = Ii x R

dove:

Ib = indice di beneficio

Ii = indice idraulico

R = reddito dominicale quale risulta al precedente punto 3.3.


Applicando la predetta formula l'indice di beneficio viene espresso per ciascuna particella o unità immobiliare da una rendita virtuale.

Riportata in catasto la rendita virtuale (ovvero indice di beneficio) di ciascuna particella e unità immobiliare si perviene all'impianto catastale.

Esso costituisce la base imponibile per la formazione del ruolo e verrà modificato soltanto per gli aggiornamenti conseguenti a vendite, frazionamenti, ecc.

Da un punto di vista operativo le predette operazioni non presentano particolari difficoltà, potendo essere affidate ai moderni sistemi informatici.


L'aliquota da applicarsi ciascun anno per ogni euro di reddito virtuale deriva dal seguente rapporto:

dove:

a = aliquota

B = importo da porre a ruolo risultante dal bilancio di ciascun anno

ΣRv = rendite virtuali di ciascuna particella e unità immobiliare.